POLTRONA
BLACK & GOLD
2014
poltrona
SOLD OUT
POLTRONA
CARRARA
2016
poltrona
LIMITED EDITION

Nel 2016 POLTRONA viene presentata in una serie limitata in “vero-finto” marmo di Carrara, questa versione della seduta entra a far parte delle edizioni speciali prodotte in occasione del cinquantesimo anniversario di Gufram, fondata nel 1966.

L’incontro tra Gufram e Alessandro Mendini si consuma, per la prima volta nell’autunno del 1974. Il contesto è la rivista Casabella di cui Mendini è all’epoca direttore. Sulla copertina di novembre di quell’anno compare in un interno di pareti bianche e lucido parquet una figura di donna a piedi nudi e in tuta blu seduta in un austero e voluminoso tombale.

Un blocco di finto granito alto quasi 3 metri disegnato da Mendini e realizzato appositamente per l’occasione da Gufram. Un’immagine enigmatica, tanto curiosa quanto temibile che solo a distanza di quarant’anni qualcuno in azienda ha avuto il coraggio di chiedere ragguagli all’autore.

E da quel punto riparte un dialogo forse volutamente interrotto tra progettista e azienda, tra lavoro di concetto e lavoro di braccia, discorrendo di passato e futuro, di ciò che è design e ciò che lo deve essere per forza anche fingendo. Così nasce Poltrona di Mendini disegnata per Gufram nel 2014. Un progetto che è filosofia, fatto di contrasti unici tra la leggerezza del poliuretano e il peso greve simulato dal finto marmo che è più vero del vero. Poltrona è una dicotomia tra la rincorsa all’automatizzazione a tutti i costi e la valenza irrinunciabile dell’artigiano dalla mano ferma ed esperta con cui si concretizza il gesto artistico.

Specifiche
utilizzo
interni
materiale
poliuretano espanso
finitura
Guflac®